logo iis maratea

COMUNICATO STAMPA 1 GIORNATA DEL MARE a.s. 2021 2022

COMUNICATO STAMPA

1 GIORNATA DEL MARE a.s. 2021 2022
PER LE CLASSI 1 E 2 ITTL DELL’IIS “Giovanni Paolo II “ DI MARATEA

“SE ASCOLTO (FORSE) DIMENTICO, SE VEDO(FORSE) RICORDO, SE FACCIO (CERTAMENTE) CAPISCO”

 

Questa è una frase essenziale sulla quale si può costruire il metodo di insegnamento di tutte le discipline scolastiche
Il detto originale è attribuito a Confucio “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco”, io ho aggiunto solo due avverbi “forse” e “certamente”, perché mi aiutano a descrivere la 1^ Giornata del Mare 2021-2022, vissuta dai ragazzi del biennio dell’Istituto nautico ITTL dell’IIS “Giovanni Paolo II” di Maratea.
Se faccio, capisco: tale affermazione non è solo un semplice incoraggiamento a darsi da fare, ma è qualcosa di più profondo che attribuisce alla pratica un obiettivo ben preciso: il raggiungimento di un livello superiore di conoscenza.


Non è solo pensare che una cosa sia giusta ma è la sua sperimentazione a diventare il fulcro del discorso: la conoscenza viene interiorizzata, non è più un semplice aspetto astratto, ma un qualcosa di concreto, una realtà vissuta da ciascuno di noi, toccata con mano da ognuno.
Questo è appunto ciò che hanno vissuto ieri 21 aprile 2022, 48 ragazzi delle classi prime e seconde dell’ITTL (Nautico) di Maratea, che aderendo alla proposta formativa loro rivolta, hanno affrontato la loro giornata scolastica fuori dai banchi e sulle banchine del Porto di Maratea.
L’iniziativa tessuta in ogni sua minima attenzione, dal Docente con incarico di referente per tali progettualità, il professore Luca A. CONTE, ha voluto, da un lato consolidare la storica collaborazione dell’Istituto Nautico marateota con la locale Marina Militare presente e operante in città, dall’altra offrire una occasione di “uscita” scolastica dopo due anni di difficoltà e restrizioni pandemiche.
L’Ufficio Marittimo Circondariale–Guardia Costiera di Maratea, guidato dal suo Comandante il T.V. Francesco FRANCHINI, ha avuto un ruolo  fondamentale nell’economia della didattica-esperienziale della giornata.
E’ toccato proprio al Comandante Franchini tenere la prima parte illustrativa ai ragazzi circa il ruolo e le funzioni della Marina Militare anche in un piccolo centro quale può essere quello dell’unica cittadina lucana che si affaccia sul Tirreno.
Alla sua presentazione hanno fatto subito seguito alcune interessanti domande rivolte al Comandante dagli Allievi, nel volto dei quali era evidente che stava certamente crescendo la carica adrenalinica per l’evento in corso, visto che di lì a poco , in piccolissimi gruppi sarebbero saliti a bordo di due mezzi in dotazione della Marina Militare di Maratea e, per circa dieci minuti, per gruppo, avrebbero potuto assistere (fare esperienza) alle operazioni di disormeggio, breve uscita a largo e rientro in porto ed ormeggio.
Era leggibile negli occhi di tutti la bellezza di una giornata scolastica, che, come ho scritto prima, è stata vissuta “non tra i banchi, ma sulle banchine”, tanto che al termine della giornata, iniziata alle ore 9,00 e conclusasi alle 12,30 , alla domanda rivolta ai ragazzi dai docenti di Discipline
di indirizzo (Scienze della Navigazione e Logistica), professori Basile, Orrico e Alagia, presenti all’evento dal suo inizio, : “ragazzi cosa rispondereste a chi dovesse domandarvi che avete fatto oggi a scuola?” , tutti hanno detto subito: “non useremmo la classica risposta “niente”, diremo invece che oggi abbiamo ascoltato, visto e abbiamo capito di più, perché abbiamo fatto; oggi è stata una giornata bellissima!”
Mi sono convinto più che mai che anche i nostri ragazzi se ascoltano solo, forse dimenticano, se ascoltano e vedono forse ricordano, ma se ascoltano, vedono e fanno, certamente capiscono ancora di più.
Bravi Ragazzi, grazie Marina Militare, grazie grande IIS “Giovanni Paolo II”.

 

index2

Video gallery

Comunicato stampa in PDF