logo iis maratea

Sistema gestione qualità per la formazione marittima

L’ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA “Giovanni Paolo II” di Maratea (PZ) attraverso l’applicazione di un Sistema di Gestione orientato ai requisiti delle norme UNI EN ISO 9001:2015 punta ad affinare le capacità di risposta della stessa nei confronti del mercato del lavoro, sia in termini di competenza tecnica che di affidabilità, garantendo che il servizio di Istruzione erogato risulti pienamente soddisfacente per gli utenti e tutte le parti interessate e poggi su solide basi di professionalità.

L’Istituto perseguirà e raggiungerà gli obiettivi prefissati solo con l’impegno di tutti. E' indispensabile, pertanto, che tutti coloro che operano all’interno di esso aderiscano allo spirito e alle modalità operative della politica per la qualità, al fine di conseguire i risultati che auspichiamo in termini di efficienza, soddisfazione dell’utenza e delle parti interessate.

CERTIFICATO DI QUALITA' TUV SUD  REV004  REV004  (valido fino all'11 marzo 2024)

CERTIFICATO DI QUALITA' TUV SUD REV 002 (valido fino all'11 settembre 2021)

 

MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA’

redatto secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015

 

POLITICA DELLA QUALITA' Quali.For.Ma All.04 Rev 04_Agg8_09_2021

POLITICA DELLA QUALITA' Quali.For.Ma All.04 Rev 03_Agg17_09_2020

POLITICA DELLA QUALITA' Quali.For.Ma All.04 Rev 02_Agg19_02_2020

POLITICA DELLA QUALITA' Quali.For.Ma All.04 Rev 01_Agg12_02_2019

 

ANALISI DEL SITO Rev. 01 del 3/1/19 – Agg. 04 del 8/09/21

ANALISI DEL SITO Rev. 01 del 3/1/19 – Agg. 01 del 12/02/19

 

ORGANIGRAMMA Quali.For.Ma All.05 Rev 04_Agg8_09_2021

ORGANIGRAMMA Quali.For.Ma All.05 Rev 03_Agg17_09_2020

ORGANIGRAMMA  Quali.For.Ma All.05 Rev 00_Agg19_02_2020

ORGANIGRAMMA Quali.For.Ma All.05 Rev 00_Agg12_02_2019

 

ELENCO PROCEDURE All.6 Quali.For.Ma – Elenco Procedure – Rev. 00 del 01.09.18-Agg. 01 del 12/02/19

 

MODULISTICA

 

MODELLO CURRICULUM VITAE   (istruzioni per la compilazione)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La preferenza per questo indirizzo di studio non è limitata ad un futuro lavorativo rivolto alle sole professioni del settore marittimo, tuttavia è necessario ribadire, anche in base alle disposizioni contenute nella nota MIUR n. 6667 del 5 novembre 2014, che al raggiungimento dell’età prevista per l’imbarco e per l’iscrizione alla matricola della gente di mare, gli alunni dovranno essere in possesso dei requisiti di idoneità fisica (principalmente parametri relativi alla vista) definiti dalla legislazione vigente:
- R.D.L. 14 dicembre 1933 n. 1773 e successive modifiche ed integrazioni 'Accertamento dell'idoneità fisica della gente di mare di prima categoria - Codice della navigazione R.D. 30 marzo 1942, n. 327, e smi.
- D.M. 21 dicembre 1981 Requisiti fisici e psichici dei piloti dei porti.
- Circolare Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali n.0035984 del 6 agosto 2009.
- DPR 30 aprile 2010, n. 114 Regolamento recante modifiche al regio decreto-legge 14 dicembre 1933, n. 1773, convertito dalla legge 22 gennaio 1934, n. 244, concernente i requisiti visivi degli aspiranti alla iscrizione nelle matricole della gente di mare.
- Convenzione internazionale sugli Standard di addestramento, Certificazione e Tenuta della guardia per i marittimi IMO STCW 1978/1995 nella sua versione aggiornata a Manila 2010, cui l’Italia ha aderito con la legge 21 novembre 1985, n.739.
- LEGGE 23 settembre 2013, n. 113 di Ratifica ed esecuzione della Convenzione dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) n. 186 su lavoro marittimo.
- DECRETO LEGISLATIVO 12 maggio 2015, n. 71 Attuazione della direttiva 2012/35/UE, che modifica la direttiva 2008/106/CE, concernente i requisiti minimi di formazione della gente di mare.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

REQUISITI VISIVI DEGLI ASPIRANTI ALL'ISCRIZIONE NELLE MATRICOLE DELLA GENTE DI MARE

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

MONITORAGGI SERVIZI OFFERTI

QUESTIONARIO GRADIMENTO FORMAZIONE USO PIATTAFORMA SIDI

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PIATTAFORMA SIDI

Nell'ambito del SGQ, la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione (DGOSV) svolge le funzioni di vigilanza, controllo e monitoraggio in merito all'adozione da parte degli II.SS.  di processi adeguati ad assicurare il rispetto di quanto sancito in sede nazionale, comunitaria e internazionale. attraverso gli audit interni a cura dello Staff di Auditor e, per quanto riguarda l'assetto didattico, avvalendosi dello strumento multimediale di una piattaforma nella quale le scuole sono chiamate a registrare le attività didattiche effettivamente erogate, tenuto conto delle programmazioni a livello di istituto e di singola disciplina strutturate ad inizio anno scolastico.

Dall'a.s. 2019/20 la Piattaforma per il monitoraggio dell'erogazione dei percorsi di istruzione CMN e CAIM è stata
strutturata all'interno del sistema SIDI nella sezione "Anagrafe Nazionale Studenti" sotto sezione "Programmazione didattica" raggiungibile attraverso il seguente link:.

PIATTAFORMA SIDI

Manuale uso piattaforma

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PIAZZA VIRTUALE (fino all'a.s. 2018/19)

Per consentire alla Direzione Generale di poter svolgere le attività di vigilanza, controllo e monitoraggio delle attività messe in atto dalle IS per l’attuazione della disciplina nazionale inerente i percorsi di istruzione del settore marittimo, è stata progettata ed implementata una piattaforma dedicata, denominata “Piazza Virtuale”, che ha, tra le sue funzioni, la registrazione delle attività didattiche per ciascuna classe/disciplina strutturate secondo lo schema dei piani di studio. La piattaforma costituisce, quindi, lo strumento multimediale attraverso il quale il Miur potrà svolgere  azioni di verifica, controllo e monitoraggio e fornire evidenza agli organismi comunitari o nazionali circa l’effettiva conformità del percorso CMN agli standard e alle regole internazionali.

PIAZZA VIRTUALE

 

Istruzioni per la progettazione didattica nella piattaforma piazza virtuale

Nota Metodologica alle Tavole sinottiche

Nota MIUR 5190 – adeguamento dei piani di studio agli Standard internazionali e comunitari

Tavola sinottica generale per il percorso CMN

Tav. Sin. CMN Elettrotecnica-Elettronica ed Automazione

Tav. Sin. CMN Complementi e matematica

Tav. Sin. CMN Diritto

Tav. Sin. CMN Inglese

Tav. Sin. CMN Meccanica e macchine

Tav. Sin. CMN Scienze della navigazione

Tav. Sin. CMN Logistica